Geologia e Geologia-tecnica

Una perizia approfondita e completa sui risultati che emergono dalle indagini condotte nel terreno. Queste informazioni sono essenziali nell’edilizia sia per i lavori di adeguamento sismico sia per le nuove costruzioni. Processando gli elementi raccolti ricostruiamo la stratigrafia del terreno e le sue caratteristiche geotecniche. Grazie a queste siamo in grado di affermare se esso è sabbioso, argilloso, roccioso, più o meno fratturato, più o meno continuo. In questo modo sappiamo come consigliarti di costruire o intervenire nel rispetto delle caratteristiche del sottosuolo e senza mai incidere negativamente su di esso.

L’attività geologico-tecnica e idrogeologica dello studio GEOL-AQUA,  è finalizzata all’analisi ed interpretazione dei dati delle indagini geognostiche, geofisiche e di laboratorio terre per la parametrizzazione fisico-meccanica dei terreni,  al fine di ricostruire il modello geologico e geotecnico del terreno di supporto ai progetti inerenti il campo geo-ingegneristico nel suo complesso, ai sensi del NTC 2018 (“Norme tecniche per le costruzioni”). Le principali competenze geologico-tecniche acquisite in materia sono: 

  • Studi di fattibilità di supporto a Strumenti Attuativi (Lottizzazioni, P.d.R e Varianti ai R.U.);
  • Valutazioni litotecniche e geotecniche per la parametrizzazione fisico-meccanica dei terreni e per la verifica agli stati limite quali resistenza a rottura, cedimenti, liquefacibilità, inerenti la realizzazione di opere edilizie;
  • Consulenze geologiche e geotecniche per il risanamento di edifici.
    • Monitoraggio e consolidamento edifici lesionati.
    • Studi di vulnerabilità sismica edifici.
    • Adeguamento sismico edifici.
  • Consulenze geologiche e geotecniche per interventi su frane, dissesti e smottamenti.
    • Monitoraggio versanti in frana.
    • Progettazione per bonifica versanti in frana.
    • Analisi di stabilità ante e post operam.
  • Determinazione dei parametri sismici sito-specifici e di quelli costituenti l’azione sismica di progetto;
  • Studi di Risposta Sismica Locale (R.S.L.) mono e bidimensionale su edifici strategici nuovi o esistenti o ogni qual volta non sia possibile applicare la classificazione di sottosuolo semplificata prevista dalle NTC 2018.